Zuppa inglese originale e varianti

Su richiesta della mia più cara amica Denise, mi è stata commissionato questo ottimo dolce, che, per essere sinceri è pure la prima volta che faccio!

La ricetta originale prevede il Pan di Spagna, ma per sua scelta ci siamo accontentati dei savoiardi.

E’ possibile farla pure con biscotti secchi, come oro saiwa e simili…insomma in base alla nostra fantasia!

Purtroppo, l’unico difetto di questo dolce è stato che ho finito il cioccolato per la decorazione proprio alle ultime due righe, per quello ho rubato una foto un pò più carina dal web.

Ma son stato onesto ed ho pèubblicato alche la mia, mal riuscita! -.-

INGREDIENTI (per la ricetta originale):

PREPARAZIONE:

Io l’ho fatta con i savoiardi, ma il procedimento è lo stesso.

Prepariamo una crema pasticcera e quando è ancora calda suddividiamola in due parti uguali.

In una parte mettiamo  100gr di cioccolato fondente e sciogliamolo all’interno.

Lasciamo raffreddare le nostre creme tenendole mescolate in modo che non si formi la pellicina.

Prepariamo ora la bagna per il nostro Pan di Spagna.

Prendiamo una parte di acqua e due parti di alchermes per il primo strato.

Prendiamo invece una parte di acqua e due di rum per il secondo strato.

Nel mio caso l’ho preparata più light a livello alcoolico ed usando solo una parte di alchermes con una parte di acqua.

Quindi, mettiamo un velo di crema pasticcera semplice sul fondo per fare attaccare la nostra base, bagnamo i biscotti nella bagna e ricopriamo il primo strato della teglia.

Ora inseriamo all’interno come prima crema quella al cioccolato e livelliamo per bene.

Procediamo alla stessa maniera dello strato precedente per completare il dolce.

Inzuppiamo questa volta (per chi l’ha fatta) nella bagna al rum i savoiardi e ricopriamo con la crema pasticcera semplice.

Ora passiamo alla simpatica decorazione…ovvero che la gran parte della gente fa per la zuppa inglese!

Prepariamo un cornetto di carta ed inseriamo all’interno i 50gr di cioccolato fondente avanzati da prima, che però fonderemo prima a bagnomaria o microonde.

Quindi tiriamo delle righe trasversali sopra la nostra crema bianca.

Ora prendiamo uno stuzzicadente e passiamo in maniera perpendicolare rispetto alle righe precedentemente tirate.

Premetto il fatto che sulle decorazioni comunque ci devo lavorare molto!

Ho comunque inserito la foto del mio disastro di zuppa inglese!

Anche se devo dire che queste (rubate da un sito) sono come dovrebbero venire!

ma come su suol dire…..non è l’aspetto quello che conta no???

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Semifreddi e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>