Torta della nonna

Un’altra torta su ordinazione, dalla mia golosa amica Denise, che andata in un ristorante della nostra zona ha trovato questo dolce, o forse no???

Diciamo forse no perchè non si ricorda come era fatto, però si ricordava pinoli e crema al limone…

Abbiamo subito pensato alla torta della nonna, un classico della pasticceria nostrana…vedremo che ne pensa!!!

INGREDIENTI per la pasta frolla:

  • 500gr di farina w180 (debole)
  • 250gr di burro
  • 70gr di tuorli
  • 180gr di zucchero semolato
  • scorza di un limone
  • 2gr di sale

INGREDIENTI per la crema pasticcera al limone:

  • 400gr di latte intero
  • 100gr di panna
  • 150gr di zucchero semolato
  • 40gr di amido di mais
  • scorza di un limone
  • succo di un limone

PREPARAZIONE:

Prepariamo la pasta frolla con gli ingredienti sopra indicati seguendo uno dei metodi elencati nel link.

Mettiamola a riposare in frigorifero per un giorno, o comunque il più possibile in modo che il burro si rapprenda completamente.

Prepariamo quindi la crema pasticcera con gli ingredienti sopra indicati seguendo il metodo elencato nel link.

Facciamola raffreddare in fretta perchè altrimenti perde in cremosità!

Stendiamo la nostra pasta frolla da inserire in una tortiera da 24cm.

Stendendola circa con un altezza nel bordo di 2,5 cm.

Quindi, buchiamola con una forchetta, dopo di che chiudiamo leggermente i forellini passando con la mano delicatamente o il dorso di un cucchiaio.

Se non li chiudiamo la crema in cottura potrebbe uscire e bruciare.

Inseriamo la nostra crema pasticcera al limone all’interno della tortiera ed abbassiamo i bordi.

Quindi stendiamo un altro disco di frolla e copriamo il tutto.

Facciamo qualche forellino con lo stuzzicadente, in modo che il vapore che si creerà all’interno esca e non gonfi la torta (io ne ho fatti solo 3 piccoli e a me ha gonfiato un pò, per cui vi consiglio di farne qualcuno), e disponiamo sopra i pinoli.

Inforniamo a 180° per 45′, o a seconda del forno fino che la pasta non avrà un colore ambrato.

Togliamo dalla tortiera e spolveriamo con lo zucchero a velo.

Speriamo che alla Denise piaccia…anche perchè la crema mi è venuta talmente buona che quasi mi dispiaceva dargliela! -.-

L’unico difetto del mio dolce è che la tortiera più piccola che avevo era in vetro pirex…la cottura è stata perfetta ma toglierla impossibile…avendo paura di romperla ho preferito evitare!

In ogni caso vi metto una foto “rubata” da un altro blog su come dovrebbe venire questa buonissima torta.

 

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Torte da forno, Torte farcite e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Torta della nonna

  1. debora scrive:

    Mhmmm non specifichi quante uova nella crema pasticcera e a quale punto aggiungi il succo di limone….

    • Scarbolo Mirko scrive:

      Piccola dimenticanza nel trascrivere…capita ogni tanto…comunque…il succo del limone va aggiunto alla fine, a crema pronta versi il succo a filo tenendo mischiato!per i tuorli sono ora sono 150gr di tuorli, non uova intere!!! :D

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>