Mousse alla ricotta

Una valida alternativa come crema per il tiramisù, una mousse soffice e leggera per farcire tartellette, bicchierini, semifreddi, torte bavaresi e tutto quello che stimola la vostra fantasia.

INGREDIENTI:

  • 85gr zucchero
  • 42gr tuorli ( 2 tuorli )
  • 21gr acqua
  • 250gr ricotta
  • 250 panna da montare non zuccherata
  • 12gr colla di pesce

PROCEDIMENTO:

Per il pâte à bombe: montare i tuorli fino ad ottenere una massa bianca e spumosa. Nel frattempo creare uno sciroppo cucinando in una pentola acqua e zucchero e portandolo a 121 gradi. A questo punto continuare a montare i tuorli e versarvi a filo lo zucchero cotto bollente. Continuare a montare fino a raffreddamento. Questo procedimento serve a pastorizzare i tuorli. Come alternativa si possono usare i tuorli pastorizzati e lo zucchero fondente in parti uguali ( 75 gr ) oppure una semplice montata di tuorli e zucchero con la consapevolezza però che il prodotto finito durerà meno e sarà meno affidabile.

Unire al pâte à bombe la ricotta continuando a montare.

Nel frattempo ammollare la colla di pesce in acqua fredda, strizzarla e scioglierla in una piccola parte di panna liquida al microonde per stemperarla ed evitare grumi. Continuando a montare versare a filo la colla di pesce sciolta nella panna. Montare la panna restante lucida ( non troppo montata ) e unirla al composto precedente mescolando dall’alto verso il basso avendo cura di non smontare il tutto.

Questa ricetta è calcolata per circa 50 piccole tartellette.

Ora che la mousse è pronta, munitevi di un sac à poche e farcite le tartellette, il tiramisù o quant’altro. Ponete il prodotto in frigo e attendete che la mousse si rapprenda. Et voilà! La vostra torta speciale è servita ed è pronta per stupire gli ospiti con la sua cremosità e la sua soffice consistenza! :D

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Creme, salse e coperture e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>