Crostata meringata al cacao con mele spadellate

Una crostata buona nella sua semplicità degli ingredienti.. anche se il procedimento è un po’ impegnativo.;)

INGREDIENTI:

per la pasta frolla al cacao:

  • 300gr farina
  • 33gr cacao amaro
  • 200gr burro morbido
  • 200gr zucchero
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo

per le mele spadellate:

  • 600gr mele a cubetti
  • 65gr zucchero
  • (15gr rum a 70°)
  • 75gr briciole
  • 50gr uvetta
  • 25gr burro
  • scorza di mezzo limone
  • cannella q.b.

per la meringa italiana:

  • 100gr zucchero
  • 30gr acqua
  • 90gr albumi

 

PROCEDIMENTO:

Innanzitutto bisogna preparare la pasta frolla al cacao per metterla a raffreddare al fine di poterla tirare. Mescolare la farina, il cacao e il burro morbido per sabbiarli, poi aggiungere uova e zucchero, formare un panetto e farlo raffreddare in frigo un paio d’ore.

Quando la pasta frolla è ben fredda, tirarla ad uno spessore di 0,5cm circa e foderare una tortiera da 26cm di diametro che non serve imburrare. Bucare il fondo con una forchetta.

Ora si può procedere alla preparazione del ripieno.

In una pentola antiaderente far sciogliere il burro e lo zucchero senza caramellare, poi versare le mele cubettate e farle disidratare a fuoco medio-alto. Se si vuole si può aggiungere il rum e flambare. Aggiungere sempre sul fuoco briciole, uvetta e aromi. Spegnere la fiamma e far riposare un attimo.

Distribuire il ripieno in uno strato uniforme sul fondo di pasta frolla e cuocere a 190° per 30 minuti.

Intanto si può procedere alla preparazione della meringa italiana. Portare acqua e zucchero a 121° e versare sugli albumi semimontati a filo e continuare a montare fino a raffreddamento.

Munire un sac à poche di bocchetta stellata della grandezza che si vuole e fare delle strisce sulla torta appena uscita dal forno. Poi con un cannello o con il grill del forno fiammeggiare la meringa.. e la crostata è pronta da servire..:)

 

Questa voce è stata pubblicata in Crostate, Torte da forno e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>